Un errore di guerra commerciale? La Cina sta abbandonando il campo di battaglia delle criptovalute alle banche degli Stati Uniti

Perché la Cina sta abbandonando le criptovalute proprio nello stesso momento in cui la tradizione delle banche statunitensi, a lungo caute nei confronti delle criptovalute, sembra trovarne le virtù?

Un passo falso della guerra commerciale? La Cina lascia il campo di battaglia delle criptovalute alle banche statunitensi

Nello stesso momento in cui la Cina ha effettivamente dichiarato guerra alle criptovalute, le gigantesche banche americane sembrano accogliere le criptovalute – ovvio l'ultima settimana di luglio con la notizia che la società di criptovalute Lukka offrirà ai clienti del fondo personale di State Street Bank servizi di amministrazione di fondi immobiliari digitali e cripto . Ciò segue le iniziative nell'area delle criptovalute dalla somiglianza BNY Mellon, JPMorgan, Citigroup e Goldman Sachs tra i pesi massimi delle banche standard.

È troppo presto per parlare di pattern e controtendenza? E se è scoppiata una guerra commerciale tra gli Stati Uniti e la Cina, come molti pensano, perché la Cina sta voltando le spalle alle criptovalute mentre alcune delle più grandi banche occidentali, a lungo caute nei confronti delle criptovalute, sembrano vedere un nuovo valore nella blockchain? valute digitali basate?

"Sì, le banche statunitensi stanno abbracciando fermamente Bitcoin come strumento di investimento", Nik Bhatia, autore del libro Layered Money: From Gold and Dollars to Bitcoin and Central Bank Digital Currencies e docente accessorio di finanza ed economia aziendale presso la University of Southern California , ha informato CryptoPumpNotizie, tra cui "JPMorgan e Goldman, ad esempio, hanno prodotti di investimento Bitcoin con il via libera come GBTC (Scala di grigi) per i loro clienti".

"Possiamo vedere che le banche e altre istituzioni finanziarie, come JPMorgan e Citi, stanno iniziando a rendersi conto che la tecnologia blockchain non è solo una tendenza passeggera", ha informato CryptoPumpNotizia. Ha incluso che "in quanto tali, stanno iniziando a esplorare modi per offrire loro prodotti di criptovaluta ai loro clienti".

Ma cosa c'entra la Cina? Dall'inizio della stagione estiva, ha effettivamente intrapreso azioni per sopprimere, se non addirittura restrizioni, l'estrazione e il trading di criptovalute. I guardiani monetari cinesi capiscono qualcosa che i leader delle banche statunitensi non capiscono?

“Alla Cina non piacciono le criptovalute. Non è una valuta sovrana ed è al di fuori del controllo del governo cinese", ha detto a Cryptocurrency Raymond Yeung, autore di Trump Card: Cryptocurrency and its Game-Changing Role in Sino-United States Trade.PumpNotizie, tra cui: “Anche se viene estratto in Cina, non è ancora amministrato da loro – sta aggirando la PBoC (People's Bank of China). Non è accettabile".

"La Cina è uno stato che vuole tenere tutto sotto il suo controllo", ha concordato Ong, tra cui "Questo può essere visto dalla recente repressione delle aziende tecnologiche e persino delle aziende educative private". La struttura decentralizzata di Bitcoin fornisce alle autorità cinesi una soluzione, ha raccomandato, e sceglierebbero di produrre qualcosa che possono gestire, come il loro yuan digitale, che rimane nella procedura di presentazione.

Non aiuta nemmeno il fatto che il mining di Bitcoin (BTC) utilizzi molta energia e si aggiunga al riscaldamento internazionale, ancora più discusso da Yeung. La Cina ha effettivamente promesso di raggiungere la neutralità del carbonio prima del 2060 e il suo "obiettivo di emissioni è reale". Il governo federale sta attualmente applicando limiti alle emissioni sul mercato siderurgico nazionale e ha semplicemente presentato un piano nazionale di scambio di emissioni. Bhatia ha incluso: "La Cina non vuole che i minatori di Bitcoin monopolizzino la loro rete [di energia]".

Leggi l'articolo:  Bitcoin Giveaway: l'attrice Gwyneth Paltrow regala $ 550 in BTC per le vacanze

La Cina ha commesso un errore di giudizio?

"Potrebbe benissimo essere un enorme errore, poiché il tasso di hash che viene offline è molto difficile da recuperare", Bhatia è certamente in corso una guerra commerciale tra gli Stati Uniti e "Quel potere dell'hash ha probabilmente lasciato la Cina per sempre".

"Penso che sia difficile dire quali siano gli obiettivi della Cina in questa particolare situazione", non ha trascurato Ong, tuttavia, chiudendo le operazioni di mining di BTC, in particolare perché i minatori di He sono semplicemente troppo contenti di subentrare "Stanno aggressivamente cercando di introdurre lo yuan digitale come valuta de facto nel paese e come proxy per ridurre la dipendenza del mondo dal dollaro USA”. Come funziona il mining di criptovalute del mondo? "È in linea con i loro obiettivi di spingere per una valuta centralizzata che sia completamente tracciabile dal governo".

Ci ha affermato, incluso, Bitcoin ha commentato La Repubblica popolare inclusa, la Cina un risultato, quando si tratta dell'obiettivo principale, questo potrebbe non essere un passo falso: Bitcoin potrebbe essere alcune sottigliezze anche per quanto riguarda l'estrazione mineraria di Bhatia.

“Potrebbero non interessarsi più ai premi minerari. Potrebbero cercare di acquisire miliardi di Bitcoin e utilizzare il divieto di mining come sviamento. Potrebbero anche usare il divieto di estrazione del carbone come prova che la Cina è seria riguardo al cambiamento climatico per ricevere una posizione più favorevole sulla scena globale”.

La Cina di altri "La repressione dei minatori cinesi potrebbe significare che stanno scaricando moneta in un mercato sottile e ci stanno portando più in basso", potrebbe utilizzare la repressione del mining per ridurre il costo di Ben Sebley in modo che lo stato possa acquistare più BTC a un prezzo più costo accessibile, consigliato dal gruppo, ancora più descrittivo a CryptoPumpNews:

Blockchain ha convenuto che

Yeung potrebbe avere un pregiudizio. La Cina secondo Bitcoin, principale responsabile dello sviluppo della società di criptovalute BCB

"Il governo è disposto a sacrificare BTC o Ether", Yeung "ma non vuole sacrificare la tecnologia blockchain". Lì, tuttavia, non cryptoChina, d'altra parte, pensa che "Il governo fa tesoro della tecnologia, ma non la crittografia stessa".

Inoltre è importante pulirsi le mani da "le criptovalute sono una fonte di rischio finanziario" e altre criptovalute, tuttavia ciò non significa che stia sempre abbandonando l'innovazione blockchain sottostante della criptovaluta. Yeung ha informato CryptoPumpNews, “Vogliono controllare le criptovalute, ma non possono. Ma possono ancora abbracciare la tecnologia blockchain, che credono migliorerà la produttività e stimolerà la crescita economica".

Relativo è ancora molto in corso in Morte per quanto riguarda il progresso dell'innovazione blockchain. Cinese, come ha detto il governo federale, ha affermato Rigs

Nel frattempo, includendo ancora di più, "La crescita della popolarità delle risorse digitali non mostra segni di rallentamento": Nadine Chakar suona per i minatori di criptovalute di State Street Digital? State Street "si impegna a continuare a costruire l'infrastruttura necessaria per sviluppare ulteriormente i nostri modelli di servizio delle risorse digitali".

"C'è una crescente accettazione del ruolo di Bitcoin nell'essere una copertura contro l'attuale paura della svalutazione della valuta", Ong sul trasferimento dopo la repressione del governo "Dopo l'annuncio di un aumento inaspettato del tasso di inflazione", le banche statunitensi stanno imitando l'estate delle criptovalute lo svenimento stagionale non si è mai verificato. June ha dichiarato che "molte persone stanno prendendo in considerazione modi alternativi per preservare la propria ricchezza e Bitcoin sta iniziando a diventare un'alternativa praticabile". Banche, capo di

, incluso quello "Con un afflusso di investitori più giovani che entrano nel mercato, è più probabile che investano in classi di attività più rischiose e diversificate", ha informato CryptoPumpNotizia. Ong – L'inflazione negli Stati Uniti è schizzata del 5.4% in

"Il disinteresse per gli asset a lento rigiro, così come il particolare aumento dei 'meme stock', ha sicuramente dato alle banche statunitensi alcune idee su come capitalizzare questo cambiamento nelle metodologie di investimento".

Il, il tasso più veloce in 13 anni: Bitcoin rimane in attività di utilizzo di servizi monetari e, poiché la necessità di detenere criptovalute aumenta, non è inaspettato che aspirino a entrare nel mercato, ha incluso. "È una merce ed è in grado di per evitare la SEC [regolamento], che è essenziale", le banche statunitensi potrebbero anche tenere d'occhio i futuri clienti. Bhatia ha dichiarato

Correlati, tra cui: La verità cinese che Pechino continua a impedire qualsiasi esame come titolo o come elemento di investimento finanziario che necessita di ulteriore supervisione potrebbe anche considerare il calcolo delle banche statunitensi.

Il dichiarato China.Yeung: il mercato delle criptovalute in Cina è andato? La repressione della tua continua a inviare onde d'urto Se i metodi di linee guida di US e If sono filosoficamente vari, riassunti

Nel frattempo il governo federale occidentale afferma essenzialmente,

richiedi la mia approvazione per qualsiasi cosa, mentre gli Stati Uniti affermano, (*) fai qualsiasi cosa che mi ferisca, te lo proibirò. Le società statunitensi hanno più spazio di manovra. (*) i tribunali statunitensi affermano che BTC è un prodotto, ad esempio, quindi i regolatori non possono vietarlo. (*), se e quando una generazione più giovane si affida a supervisori di cassa esperti, molto probabilmente anticiperà un minimo di esposizione diretta alle proprietà delle criptovalute, il che suggerisce che (*) le banche potrebbero essere trincerate nell'area delle criptovalute per diversi anni a venire . (*).

Ogni trader che fa trading di criptovaluta sull'exchange Binance vuole sapere dell'imminente pumping nel valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà al prossimo”Pump”. Ogni giorno, la comunità su Canale di Telegram Crypto Pump Signals for Binance Segnali per Binance pubblica 10 segnali gratuiti sul prossimo “Pump” e rapporti di successo “Pumps” che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Guarda un video su come scoprire la prossima criptovaluta pump e guadagnare enormi profitti.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare enormi profitti in poche ore dopo aver acquistato le monete pubblicate sul canale Telegram. Stai già realizzando un profitto usando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovaluta e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli abbonati VIP del Crypto Pump Signals for Binance Segnali per il canale Binance.
John Lesley/ autore dell'articolo

John Lesley è un trader esperto specializzato in analisi tecniche e previsioni del mercato delle criptovalute. Ha oltre 10 anni di esperienza con una vasta gamma di mercati e asset - valute, indici e materie prime. John è l'autore di argomenti popolari sui principali forum con milioni di visualizzazioni e lavora sia come analista che come trader professionista sia per i clienti che per lui stesso.

Lascia un Commento