La sicurezza dei bitcoin è ancora un problema per alcuni finanziatori istituzionali

La sicurezza dei servizi di custodia delle criptovalute è ancora tra le notevoli difficoltà che impediscono ai finanziatori istituzionali di acquistare criptovalute per la prima volta, raccomandano informazioni nuove di zecca.

La sicurezza dei bitcoin è ancora una preoccupazione per alcuni investitori istituzionali

Il fondo cripto con sede nel Regno Unito Nickel Digital Asset Management ha lanciato uno studio su 100 supervisori patrimoniali e finanziatori istituzionali internazionali per scoprire le questioni finanziarie più significative legate alle criptovalute.

Lo studio include partecipanti provenienti da Stati Uniti, Francia, Germania, Emirati Arabi Uniti e Regno Unito, che possiedono congiuntamente 275 miliardi di dollari in beni in gestione.

Condotto online da maggio a giugno 2021, lo studio ha scoperto una scarsa fiducia in se stessi tra i finanziatori istituzionali nella sicurezza delle criptovalute, con il 76% dei partecipanti che ha segnalato problemi relativi alla sicurezza dei servizi di custodia come un aspetto che impedisce loro di acquistare criptovalute.

Anche gli intervistati hanno riconosciuto l'ambiente normativo come una difficoltà sostanziale. Altre questioni cruciali consistevano nell'assenza di apertura e volatilità e in una presunta assenza di supervisori di fondi affidabili che utilizzassero investimenti finanziari in criptovalute.

Il co-fondatore e CEO di Nickel Digital, Anatoly Crachilov, ha affermato che le questioni istituzionali sulla custodia e la sicurezza delle criptovalute arrivano indipendentemente dal fatto che il mercato veda "progressi molto forti su questo fronte". Crachilov ha affermato che il provider di criptovalute ha effettivamente rilasciato servizi crittografici avanzati in modo significativo, come segreti dispersi e depositi di calcolo multiparte, mentre anche le banche standard si sono spostate in tali servizi.

Correlata: BNY Mellon si iscrive a State Street per fornire un nuovo scambio di criptovalutenew

“Ora stiamo vedendo Fidelity, BNY Mellon e State Street entrare nel mercato, rafforzando così ulteriormente l'infrastruttura del mercato. Tutto ciò aumenta i livelli di fiducia nel settore e porta ad allocazioni sempre crescenti in questa classe di attività in rapido sviluppo", ha affermato Crachilov.

Il nuovissimo studio arriva subito dopo che l'Australia Securities Exchange ha rilasciato un'avvertenza associata ai servizi di custodia sugli scambi centrali di criptovaluta, mettendo in guardia i finanzieri contro le minacce alla sicurezza informatica nel tipo di furto da parte degli hacker.

Ogni trader che fa trading di criptovaluta sull'exchange Binance vuole sapere dell'imminente pumping nel valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà al prossimo”Pump”. Ogni giorno, la comunità su Canale di Telegram Crypto Pump Signals for Binance Segnali per Binance pubblica 3-4 segnali gratuiti sull'imminente "Pump” e rapporti di successo “Pumps” che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al 45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram”Crypto Pump Signals for Binance Segnali per Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP di Crypto Pump Signals for Binance Segnali per il canale Binance.
John Lesley/ autore dell'articolo

John Lesley è un trader esperto specializzato in analisi tecniche e previsioni del mercato delle criptovalute. Ha oltre 10 anni di esperienza con una vasta gamma di mercati e asset - valute, indici e materie prime. John è l'autore di argomenti popolari sui principali forum con milioni di visualizzazioni e lavora sia come analista che come trader professionista sia per i clienti che per lui stesso.

Lascia un Commento