L'indicatore "vendere il rally" di Bitcoin lampeggia di nuovo quando il prezzo di BTC scende al di sotto di $ 45K

Un indicatore on-chain, noto per individuare falsi breakout rialzisti durante le correzioni al ribasso, lampeggia di nuovo.

L'indicatore "vendere il rally" di Bitcoin lampeggia di nuovo quando il prezzo di BTC scende al di sotto di $ 45K

Un indicatore on-chain di Bitcoin (BTC) che ha individuato i rimbalzi del gatto morto durante le correzioni ribassiste del mercato di ieri è tornato a lampeggiare nell'agosto 2021.

Soprannominato "Bitcoin: Short Term Holder NUPL", l'indicatore tiene conto dell'output della transazione non speso, o UTXO, delle transazioni BTC non più vecchie di 155 giorni. In tal modo, tenta di determinare se un investitore è redditizio entro 155 giorni dall'acquisto e dalla detenzione di Bitcoin.

Pertanto, se il NUPL, che sta per Net Unrealized Profit/Loss, restituisce una lettura inferiore allo zero, significa che gli investitori stanno subendo una perdita sui loro investimenti in Bitcoin. Al contrario, un NUPL sopra lo zero mostra che gli investitori stanno realizzando un profitto.

Glassnode ha riferito giovedì che il Bitcoin NUPL per gli investitori a breve termine è tornato sopra lo zero, a significare il loro stato redditizio per la prima volta dal crollo del mercato delle criptovalute del maggio 2021. Nel frattempo, la piattaforma di analisi blockchain ha anche segnalato timori di potenziali vendite, citando i frattali del 2014-15, 2018 e dei cicli orso di marzo 2020.

In dettaglio, i detentori di Bitcoin a breve termine hanno utilizzato in precedenza i rally di recupero durante le correzioni per assicurarsi profitti intermedi.

L'azione dei prezzi della sessione ribassista 2014-15 mostra che BTC/USD riprende la sua correzione al ribasso nonostante un rimbalzo del 100%. Allo stesso modo, nel 2018, un ritracciamento al rialzo del 97.41% ha fatto poco per proteggere il mercato dalla tendenza ribassista prevalente.

L'ultima ripresa al rialzo nel 2021 è arrivata dopo che i prezzi di Bitcoin sono crollati da circa $ 65,000 a circa $ 29,000. La criptovaluta è salita a $ 46,787 sullo scambio Bitstamp dopo un importante rimbalzo in seguito, un balzo del 63.59%.

Giovedì il bitcoin ha subito una nuova correzione al ribasso, scendendo al di sotto del suo livello di supporto psicologico di $ 45,000. Al suo minimo intraday, la criptovaluta stava passando di mano a $ 44,100.

Il caso rialzista dissenziente

Glassnode ha notato che tali "recuperi rapidi" sono comuni in due casi: o rally di sollievo del mercato orso o fasi di incredulità dei mercati rialzisti.

Leggi l'articolo:  Ethereum da solo non basta a sconvolgere Big Tech: Jack Dorsey

Pertanto, nel dirlo, la piattaforma di analisi blockchain non ha escluso la possibilità di una corsa al rialzo estesa, come quella osservata durante i boom al rialzo del 2013, 2019 e 2020.

Ulteriori prove a sostegno delle prospettive rialziste sono arrivate dal rapporto di Glassnode pubblicato all'inizio di questa settimana. La piattaforma ha notato un calo dei possessori a breve termine in linea con un aumento dei possessori a lungo termine, tanto che l'offerta di Bitcoin detenuta dai possessori a lungo termine ha raggiunto un nuovo massimo storico dell'82.68% di tutte le monete in circolazione.

Correlati: i grandi hodler accumulano Bitcoin al di sotto di $ 50 mentre le transazioni BTC superiori a $ 1 milione salgono

Nel frattempo, la moneta posseduta dai possessori a breve termine è scesa al 25% dell'offerta netta di Bitcoin in circolazione, suggerendo un aumento del comportamento di detenzione.

Storicamente, quando il rapporto di possesso a breve termine scende al 20%, si verifica uno scenario di riduzione dell'offerta, ovvero quando le monete in circolazione sono inferiori alla domanda attuale.

"Questo è estremamente simile al volume di monete detenute da [detentori a lungo termine] nell'ottobre 2020 prima che iniziasse l'impulso rialzista primario", hanno scritto gli analisti di Glassnode, aggiungendo:

“Mentre la stretta dell'offerta basata sul rapporto di offerta [del detentore a breve termine] non è ancora al 20%, ci sono numerosi indicatori e tendenze in gioco che suggeriscono che potrebbe colpirla a metà settembre (ma che le condizioni per una stretta dell'offerta sono già in gioco).”

Bitcoin era scambiato intorno a $ 44,200 al momento della stesura di questo articolo.

Ogni trader che fa trading di criptovaluta sull'exchange Binance vuole sapere dell'imminente pumping nel valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà al prossimo”Pump”. Ogni giorno, la comunità su Canale di Telegram Crypto Pump Signals for Binance Segnali per Binance pubblica 3-4 segnali gratuiti sull'imminente "Pump” e rapporti di successo “Pumps” che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al 45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram”Crypto Pump Signals for Binance Segnali per Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP di Crypto Pump Signals for Binance Segnali per il canale Binance.
John Lesley/ autore dell'articolo

John Lesley è un trader esperto specializzato in analisi tecniche e previsioni del mercato delle criptovalute. Ha oltre 10 anni di esperienza con una vasta gamma di mercati e asset - valute, indici e materie prime. John è l'autore di argomenti popolari sui principali forum con milioni di visualizzazioni e lavora sia come analista che come trader professionista sia per i clienti che per lui stesso.

Lascia un Commento