La Reserve Bank of India medita i primi passi verso una CBDC definitiva

La RBI sta cercando di trovare metodi per controllare un CBDC, innescando al contempo poche o nessuna interruzione per lo status quo della banca.

La Reserve Bank of India medita i primi passi verso un'eventuale CBDC

La Reserve Bank of India, o RBI, continua a esaminare l'emissione di una valuta digitale della banca di riserva, o CBDC.

T Rabi Sankar, il vice guv di RBI, ha dichiarato in un discorso organizzato dal Vidhi Center for Legal Policy che le valute digitali personali potrebbero essere parte di ciò che rende eventualmente necessarie le CBDC. Riteneva che l'avanzamento del proprio CBDC da parte della RBI potesse offrire al pubblico molti degli stessi usi delle valute digitali come Bitcoin, limitando l'esposizione diretta dell'utente tipico alla volatilità. Ha menzionato:

“In effetti, questo potrebbe essere il fattore chiave che spinge le banche centrali a considerare le CBDC come una forma sicura e stabile di denaro digitale…. Il caso della CBDC per le economie emergenti è quindi chiaro: le CBDC sono desiderabili non solo per i benefici che creano nei sistemi di pagamento, ma potrebbero anche essere necessarie per proteggere il pubblico in un ambiente di volatili VC privati.

Sankar ha continuato dicendo che la RBI sta attualmente esaminando una tecnica di esecuzione graduale e analizzando i casi in cui un CBDC potrebbe essere implementato con poca o nessuna interruzione dello status quo della banca. Il principale dettagliato una serie di preoccupazioni che richiederebbero di essere analizzate prima dell'esecuzione del CBDC potrebbe davvero essere preso in considerazione. Ha tenuto presente l'esigenza di un fattore prudente da considerare in merito alla modalità di gestione dei pagamenti al dettaglio, o dei pagamenti che avvengono tra clienti e organizzazioni. Anche i problemi di sicurezza, costituiti dal grado di privacy dell'utente consentito, sono stati oggetto di discussione.

Correlati: la banca ICICI indiana avvisa gli utenti delle rimesse di guidare lontano da Bitcoin

Tra i problemi segnalati, Sankar sembrava più preoccupato per il rovesciamento della supervisione e dell'autorità della banca di riserva. Si preoccupava che le banche standard potessero perdere la loro funzione di dipendenti da terze parti, se agli utenti privati ​​fosse offerta la possibilità di negoziare in modo affidabile per conto proprio. Una preoccupazione probabilmente legittima, considerando che lo sviluppatore di Bitcoin Satoshi Nakamoto ha onestamente sviluppato l'innovazione blockchain come metodo per porre fine alla morsa di cui sentiva che le banche si divertivano inutilmente riguardo alla disintermediazione.

Leggi l'articolo:  La donazione SHIB di 1 miliardo di dollari di Buterin è difficile da incassare, afferma il gestore del fondo

Anche le persone che negoziano senza un intermediario potrebbero ridurre la capacità della banca di fornire credito ai clienti, secondo Sankar. Nella sua dichiarazione, tuttavia, le autorità hanno smesso di lavorare per riconoscere le varie scelte per l'emissione di credito decentralizzata che il quartiere DeFi ha effettivamente sviluppato - una serie delle quali hanno effettivamente attualmente stato effettivamente svolto.

Sankar ha affermato che, sebbene vi siano ulteriori studi di ricerca da svolgere, potrebbe non passare molto tempo prima che i lavori pilota sia nel mercato al dettaglio che all'ingrosso vengano presi in considerazione:

“L'impostazione di questo richiederà un'attenta calibrazione e un approccio sfumato nell'implementazione. Le considerazioni del tavolo da disegno e le consultazioni delle parti interessate sono importanti. Anche le sfide tecnologiche hanno la loro importanza. Come si dice, ogni idea dovrà aspettare il suo tempo. Forse il momento per i CBDC è vicino".

I CBDC hanno effettivamente acquisito una grande trazione rispetto all'anno precedente. La Corea del Sud ha recentemente selezionato una filiale blockchain di un'azienda web regionale come fornitore di innovazione per i test pilota del suo vinto digitale. Anche i membri del personale della Bank of Canada hanno avviato uno studio di ricerca che descrive in dettaglio i possibili vantaggi di un CBDC. Hanno tenuto presente una serie di vantaggi, tra cui l'eliminazione degli addebiti sulle transazioni su carte di debito e di addebito e le possibilità intrinseche alla valuta programmabile. Negli Stati Uniti, il presidente della Federal Reserve ha affermato che una CBDC potrebbe ridurre al minimo la varietà di criptovalute rilasciate.

Ogni trader che fa trading di criptovaluta sull'exchange Binance vuole sapere dell'imminente pumping nel valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà al prossimo”Pump”. Ogni giorno, la comunità su Canale di Telegram Crypto Pump Signals for Binance Segnali per Binance pubblica 3-4 segnali gratuiti sull'imminente "Pump” e rapporti di successo “Pumps” che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al 45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram”Crypto Pump Signals for Binance Segnali per Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP di Crypto Pump Signals for Binance Segnali per il canale Binance.
John Lesley/ autore dell'articolo

John Lesley è un trader esperto specializzato in analisi tecniche e previsioni del mercato delle criptovalute. Ha oltre 10 anni di esperienza con una vasta gamma di mercati e asset - valute, indici e materie prime. John è l'autore di argomenti popolari sui principali forum con milioni di visualizzazioni e lavora sia come analista che come trader professionista sia per i clienti che per lui stesso.

Lascia un Commento