BlockFi si imbatte in problemi normativi relativi alla "sicurezza" nel New Jersey

BlockFi si imbatte in problemi normativi relativi alla "sicurezza" nel New Jersey 101

I regolatori sembrano destinati a continuare ad aumentare il loro controllo sull'industria delle criptovalute, con BlockFi, la principale attività di prestito di criptovalute americana, servita con un ordine di cessare e desistere dal Procuratore Generale (AG) del New Jersey.

Secondo quanto riferito, l'AG accuserà BlockFi di infrangere le leggi sui titoli statali. Per Forbes, che ha affermato di aver ottenuto una copia di una bozza di comunicato stampa dagli uffici dell'AG, il procuratore generale ad interim Andrew Bruck ha affermato:

Zac Prince, fondatore e CEO di BlockFi, è stato inizialmente citato per aver risposto:

“La società non è a conoscenza di eventuali azioni imminenti con l'ufficio del procuratore generale del New Jersey. Manteniamo ottimi rapporti con i regolatori del New Jersey e altri regolatori statali e federali”.

Ma in seguito, tramite l'account Twitter ufficiale di BlockFi, l'azienda ha confermato di aver "ricevuto un ordine dal New Jersey Bureau of Securities relativo alle operazioni di BlockFi Interest Account (BIA) nello stato del New Jersey".

BlockFi ha aggiunto che "è stato impegnato in un dialogo continuo con i regolatori per aiutarli a comprendere i nostri prodotti, che riteniamo siano legali e appropriati per i partecipanti al mercato delle criptovalute".

L'azienda ha ammesso, tuttavia, che l'ordine prevede che BlockFi smetta di accettare nuovi clienti BIA situati nel New Jersey a partire dal 22 luglio 2021.

Ma, ha aggiunto,

Jake Chervinksy, il consigliere generale di Compound (COMP), ha esortato la comunità cripto ad aspettare e vedere esattamente cosa ha evidenziato l'ordine di cessare e desistere prima di trarre conclusioni affrettate, scrivendo su Twitter che fino ad allora "non abbiamo idea se questo sia un grave problema crittografico, solo un problema BlockFi o niente affatto."

Matthew Ballensweig, direttore e responsabile dei prestiti presso Genesis Trading, ha anche chiesto moderazione, ritenendo che "probabilmente non ci fosse nulla a breve termine da questo oltre a una maggiore incertezza normativa".

Ha aggiunto:

Alcuni hanno suggerito che potrebbero essere in gioco controversie relative all'uniswap (UNI), con il token che è stato oggetto di un maggiore controllo nelle ultime settimane.

Leggi l'articolo:  L'amministrazione di Biden spinge per aggiunte di criptovalute "last-minute" in Infra Bill

Altre reazioni:

Ogni trader che fa trading di criptovaluta sull'exchange Binance vuole sapere dell'imminente pumping nel valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà al prossimo”Pump”. Ogni giorno, la comunità su Canale di Telegram Crypto Pump Signals for Binance Segnali per Binance pubblica 3-4 segnali gratuiti sull'imminente "Pump” e rapporti di successo “Pumps” che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al 45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram”Crypto Pump Signals for Binance Segnali per Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP di Crypto Pump Signals for Binance Segnali per il canale Binance.

John Lesley/ autore dell'articolo

John Lesley è un trader esperto specializzato in analisi tecniche e previsioni del mercato delle criptovalute. Ha oltre 10 anni di esperienza con una vasta gamma di mercati e asset - valute, indici e materie prime. John è l'autore di argomenti popolari sui principali forum con milioni di visualizzazioni e lavora sia come analista che come trader professionista sia per i clienti che per lui stesso.

Lascia un Commento